Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita
POKERegole
È la prima volta che giochi a Poker? Ecco la guida che fa per te!
Di seguito troverai tutte le informazioni che ti servono per iniziare. Quando sei pronto, fai la tua prima partita di Poker utilizzando il nostro Client: scarica la versione per WINDOWS oppure MAC.
Se vuoi saperne di più, consulta la GUIDA COMPLETA

Lo scopo del Poker è aggiudicarsi il Pot con una combinazione di 5 carte del maggior valore possibile. Il Pot, cioè il piatto, è l'insieme di tutte le chips puntate per quella mano. Allo "Showdown" il giocatore che resta per ultimo in gara o che ha in mano il punteggio più alto, vince il Pot.

LE CARTE
Il mazzo di carte da Poker è composto da 52 carte anglo-francesi, suddivise in 4 semi diversi (Cuori, Quadri, Fiori, Picche) formati da 13 carte ciascuno. Il gioco si svolge in senso orario, quindi sia le carte che il mazziere (Dealer, riconoscibile da un bottone) dovranno ruotare in senso orario. In base alle regole della specialità giocata, le carte distribuite dal mazziere possono essere coperte o scoperte. Tutte le varianti di gioco prevedono puntate obbligatorie. Nell’Hold’em, per esempio, i primi due giocatori a sinistra del Dealer devono porre rispettivamente lo Small Blind (metà della puntata minima) e il Big Blind (puntata minima del turno).

LE CHIPS
Le Chips sono gettoni rotondi che vengono utilizzati nei tavoli da gioco per puntare. Nei tornei di Poker tutti i partecipanti iniziano con la stessa quantità di Chips. Esse costituiscono la moneta di gioco, perciò un giocatore viene eliminato quando perde tutte le sue Chips e il vincitore del torneo è colui che accumula le Chips degli altri partecipanti.

LE PUNTATE
Tutti i giochi di Poker prevedono uno o più giri di puntate nelle quali il giocatore può scegliere tra le seguenti opzioni: • Fare check: rimanere nella mano senza puntare, se nessun altro giocatore ha puntato prima del suo turno; • Puntare: mettere in gioco altre chips. Gli altri giocatori, per restare nella mano, devono aggiungere al piatto almeno la stessa quantità di chips, altrimenti possono rinunciare facendo Fold. Non possono fare check; • Foldare: rinunciare alla possibilità di vincere il piatto, il giocatore non deve mettere in gioco altre chips; • Chiamare: restare nella mano mettendo la stessa quantità di chips di chi ha puntato; • Rilanciare: mettere nel piatto chips aggiuntive, in modo che chi ha effettuato la puntata debba aggiungere altre chips per rimanere nella mano. Se un giocatore punta e un altro rilancia, il primo ha la possibilità di foldare.

IL TAVOLO
Nei tavoli di Poker dei Casinò possono sedere dalle 2 alle 10 persone e ci si avvale di un mazziere professionista. Nei tavoli virtuali di GoldBet il numero massimo di giocatori al tavolo è fissato a 9 e il mazziere di turno (Dealer) è indicato dal bottone con la D.

La gerarchia seguente è valida in tutte le varianti del poker (Texas Hold’em, Americana, ecc...) tranne in quella “all'Italiana” nella quale il Colore vale più del Full: questa “anomalia” deriva dal fatto che nella variante all’italiana non si gioca con il mazzo completo di 52 carte ma lo si riduce in funzione del numero dei giocatori. La probabilità di ottenere una combinazione piuttosto che un'altra è diversa. La forza di un punto è determinata dalla probabilità, quanto più è rara la realizzazione di un punto, tanto più è forte.

Le regole di base del Poker valgono per ogni variante di gioco. Ogni giocatore punta le sue Chips in base alla forza del punteggio della propria mano. Ogni puntata va ad alimentare il piatto (Pot), alla fine dell’ultimo giro di puntata quest’ultimo andrà al giocatore che ha il punteggio migliore.
Le varianti del Poker sono:

TEXAS HOLD'EM - OMAHA - OMAHA HI LO - STROBE POKER - CASH GAME

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V

 

A|Ace-high Carta alta Asso, senza coppie, scala o colore. |Aces Full Tre assi e una coppia. |Aces Up Una mano con due coppie, di cui una d'assi. |Act Dare false informazioni riguardo a una mano |Action (Azione) Fare check/puntare/rilanciare durante una mano di gioco in cui i giocatori fanno molte puntate. |All-In Puntare tutte le chips che un giocatore ha sul tavolo. |Ante Puntata precedente alla distribuzione delle carte.

B|Backraise (Rilancio sul rilancio) Controrilancio fatto dal giocatore che all'inizio aveva visto. |Bad Beat Mano di gioco favorita per la vittoria del piatto che, però, viene battuta. |Bet (Puntata) L'azione di mettere le chips nel piatto. |Bet the pot (Puntare il piatto) Quando un giocatore punta l'equivalente del piatto. |Big Blind La più grande delle due puntate obbligatorie messe nel piatto prima della distribuzione delle carte nel Texas Hold’em e nell'Omaha. Puntata effettuata dal giocatore che siede nel secondo posto a sinistra del mazziere pari alla puntata minima della mano. |Blind (Puntata al buio) Puntate effettuate prima della distribuzione delle carte (senza aver visto le proprie carte). |Bluff Far credere agli altri giocatori di avere una mano migliore di quella che si ha. |Buy-in La quantità minima di denaro di cui un giocatore deve disporre per poter partecipare a una partita di poker.

C|Call (Vedere) Coprire la puntata effettuata da un altro giocatore. |Cap Il tetto massimo di puntate possibili in una mano. |Case Chips Le ultime fiches di un giocatore |Cash Out (Prelevare) Lasciare il gioco e cambiare le fiches in denaro. |Check Un giocatore può fare check quando tocca a lui puntare e nessuno degli altri giocatori che lo ha preceduto ha puntato. Resta in gioco senza aver aggiunto chips al Pot.

D|Dead Blind Viene puntato quando un giocatore si assenta e ritorna al tavolo. Se durante la sua assenza, il giocatore non ha puntato i Blind, al suo ritorno dovrà puntare il Big Blind e il Dead Blind. |Dealer Colui che distribuisce le carte. |Dominating Hands Mani iniziali molto buone che hanno anche molte possibilità di miglioramento. |Door Card La prima carta scoperta in una mano nei giochi di Stud. |Down Card Le carte che vengono distribuite coperte ai giocatori. |Doyle Brunson Una mano di Hold'em che consiste di un 10-2 (Brunson ha vinto il campionato mondiale di poker per due anni di seguito con queste carte). |Draw Lowball Tipo di poker in cui a ogni giocatore vengono date 5 carte, con l'opzione di scartarne una o più di una e di sostituirle con delle nuove carte; vince la mano più bassa. |Draw Poker Tipo di poker in cui a ogni giocatore vengono date 5 carte coperte, con l'opzione di scartarne una o più di una e di sostituirle con delle nuove carte, per provare a migliorare la mano. |Drop Passare |Ducks/Deuces Coppia di due.

E|Extra Blind Un buio piazzato da un giocatore appena sedutosi al tavolo che non vuole aspettare il proprio turno di big blind. Un extra blind equivale a un buio normale.

F|Family Pot Mano in cui tutti o quasi tutti i giocatori al tavolo vedono il flop. Comune ai limiti più bassi. |Fast Giocare una mano in maniera aggressiva, puntando e rilanciando ogni volta che c'è la possibilità di farlo. |Flop Le prime tre carte sul board in una partita di Texas Hold’em o di Omaha. Il flop è preso dalla cima del mazzo dopo che la prima carta è stata "bruciata" ossia scartata. |Flush (Colore) Cinque carte dello stesso seme.|Fold Gettare le proprie carte o uscire da una mano. Se vi è una puntata e decidi di non chiamare, vuol dire che foldi. |Four of a kind (Poker) Quattro carte dello stesso valore (es. Quattro assi) |Free Roll Quando in una mano due giocatori sono in parità, ma uno dei due può vincere l'intero piatto mentre l'altro può soltanto sperare nel pareggio, il giocatore che ha la possibilità di aggiudicarsi l'intero piatto è in "free rolling". |Full House Un tris (tre carte uguali) più una coppia (due carte uguali).

G|Gutshot Straight Quattro carte a scala con un buco, con almeno una carta ancora da scoprire, definiscono una scala a incastro. Se invece hai quattro carte consecutive a scala, si parla di progetto di scala bilaterale.

H|Heads Up Quando in una mano o in un torneo rimangono solamente due giocatori o quando due giocatori decidono di affrontarsi testa a testa. |Hi/Lo Giochi con piatto suddiviso. |Hit Quando una delle carte del flop migliora la tua mano. |Hole Cards Chiamate anche "pocket cards" sono le carte coperte che ogni giocatore ha in mano e che vengono combinate con le carte comuni scoperte sul tavolo.|House Il posto in cui si gioca a poker, spesso una poker room o un casinò. Qui valgono le “regole della casa” (House Rules).

I|Implied Odds Le probabilità di vincita |Inside Straight Draw Altro nome per il progetto di scala a incastro. Si ha quando si è in possesso di 4 carte a scala con un buco intermedio, e almeno una carta ancora da scoprire.

J|Jackpot Premio speciale per alcune mani (non presente in tutte le poker room). Il denaro per sovvenzionare il jackpot è solitamente preso in aggiunta al rake da ciascun piatto.

K|Kicker La carta spaiata che determina la vittoria tra due o più mani in parità. Il kicker più alto vince.

L|Ladies Due donne |Live Blinds Ogni puntata obbligatoria messa nel piatto prima che le carte vengano distribuite, solitamente a carico dei primi due giocatori alla sinistra del bottone.

M|Main Pot Il piatto centrale. Tutte le altre puntate vanno in uno o più piatti laterali che vengono contesi dai restanti giocatori attivi. Si verifica quando un giocatore effettua un "all-in". |Maverick Una Donna e un Jack nelle due carte coperte. Possono essere o meno dello stesso seme. |Muck Indica il gesto di gettare le proprie carte, oppure l'area in cui si raccolgono le carte scartate. |Middle Pair Nei giochi con Flop, quando un giocatore forma una coppia utilizzando una delle sue carte coperte e la carta di mezzo del Flop.

N|No-Limit Una forma di poker, generalmente Texas Hold’em, in cui si può effettuare qualsiasi puntata fino al totale delle chips che il giocatore ha davanti a sé sul tavolo. |Nuts Termine riferito alla miglior mano possibile.

O|Offsuit Due carte di seme diverso, solitamente riferito alle hole cards di un giocatore. |One-Gap Due carte dello stesso seme con una carta di valore intermedio fra loro mancante, come 9 e 7 o Asso e Donna. |Open-Ended Straight Draw (Scala bilaterale) Quattro carte consecutive a scala con almeno una carta ancora da girare sul board che potrebbe completare la scala a inizio o a chiusura della serie. |Out Una carta che potrebbe uscire al turn e/o al river e migliorare la tua mano rendendola vincente. |Outrun Quando un giocatore con una drawing hand trova la carta di cui ha bisogno per vincere. |Overcall Chiamare una puntata quando uno o più avversari hanno già chiamato. |Overcard Se hai una carta più alta rispetto a tutte quelle presenti sul board. |Overpair Una coppia più alta di tutte le carte presenti sul board.

P|Pay Off Chiamare una puntata, quasi sempre al river, anche se si ritiene di avere il punto inferiore. |Play the Board In una partita di Texas Hold’em, se le 5 carte del board formano una mano migliore di quella che realizzeresti utilizzando le carte che hai in mano. Solitamente si tratta di una mano molto debole. |Pocket Le tue carte personali coperte. |Pocket Pair Due carte uguali in mano al giocatore. |Pocket Rockets Una coppia d'assi coperta. |Pot-Limit Forma di poker in cui puntate e rilanci possono essere al massimo pari all'importo presente nel piatto. Nel caso di un rilancio, questo può essere pari all'importo effettivamente nel piatto più l'importo necessario per pareggiare la puntata precedente. |Price L'importo che offre il piatto. |Protect Coprire le proprie carte nascoste mentre si guardano, oppure fare una puntata per costringere uno o più avversari a pagare per cercare di realizzare una mano migliore. |Push Quando, alla fine della mano, il mazziere spinge le fiches dal piatto al giocatore vincente.

Q|Quads Quattro carte uguali, Poker.

R|Ragged Riferito alle carte comuni, solitamente al flop. |Rainbow Termine usato per descrivere il flop, significa che sul board vi sono tre carte di seme differente. |Raise (Rilancio) Rilanciare dopo una puntata di uno o più avversari. Il rilancio deve essere almeno uguale alla puntata precedente. |Rake La parte di ciascun piatto trattenuta dalla casa a titolo di commissione per il fatto di ospitare il gioco. |Rank Il valore delle carte nel mazzo. Un Asso è più alto di un Re, il quale è più alto di una Donna, etc. |Ring Game Ogni partita di poker che non sia un torneo, i giocatori possono acquistare altre chips fra una mano e l'altra. Un ring game va avanti fino a quando vi sono giocatori che vogliono giocare.|River L'ultima carta comune nel Texas Hold’em e nell'Omaha, chiamata anche "fifth street". |Rock Un giocatore che gioca molto tight prima del flop, foldando una grande percentuale di mani. Partecipa ai piatti soltanto con mani molto forti. |Runner Quando al turn e al river escono le carte che fanno completare un progetto davvero improbabile.

S|Second Pair Quando realizzi una coppia utilizzando una delle tue hole cards e la seconda carta più alta presente sul board |Sell Fare una puntata inferiore al normale quando si ha una mano molto forte al fine di indurre uno o più avversari a chiamare o a rilanciare e vincere quindi puntate addizionali. |Semi-Bluff Fare una puntata quando si ha una mano che potrebbe essere o non essere la mano migliore al momento, ma che ha una buona possibilità di diventare la mano migliore|Set Un tris, quando due delle tre carte sono quelle che hai in mano. Quando invece vi sono due carte uguali sul board e tu ne hai una uguale in mano, non si parla di set ma di "trips".|Showdown Mostrare le carte alla fine della mano.|Side Pot Una parte del piatto a cui un giocatore non ha diritto avendo finito le proprie chips. |Slow Play Fare check o chiamare pur avendo una mano molto forte, nel tentativo di far credere ai propri avversari di avere una mano scarsa. |Small Blind (Piccolo buio) La più piccola delle puntate obbligatorie che vengono messe nel piatto prima della distribuzione delle carte in una partita di Texas Hold’em o di Omaha. Tale puntata viene effettuata dalla persona immediatamente a sinistra del dealer e solitamente è pari a metà del big blind |Split Pot Se due o più giocatori hanno la stessa mano migliore da cinque carte, il piatto viene diviso in parti uguali fra tutti i giocatori vincenti. |Straddle Buio addizionale (consentito solamente in alcune poker room) messo nel piatto dal giocatore alla sinistra del big blind prima della distribuzione delle carte, ed è pari al doppio del big blind. Quando un giocatore mette uno straddle, tutti i giocatori che vogliono entrare nel piatto devono chiamare o rilanciare. |Suited Quando due o più carte sono dello stesso seme, solitamente riferito ad una mano iniziale.

T|Time La richiesta fatta da un giocatore che ha bisogno di tempo aggiuntivo per decidere cosa fare. |Top Pair Realizzare una coppia grazie a una delle proprie hole cards e la carta più alta presente sul board. Termine solitamente utilizzato riferendosi al solo flop. |Top Set Un tris grazie realizzato grazie ad una coppia di partenza in mano e alla carta più alta sul board. |Top Two Una doppia coppia realizzata utilizzando le due hole cards e le due carte più alte sul board.|Top and Bottom ? Una doppia coppia in cui le proprie hole cards si accoppiano rispettivamente con la carta più alta e quella più bassa del board. |Trips Un tris realizzato grazie a una delle carte in mano e a una coppia sul board. Quando invece il tris è realizzato grazie a una coppia in mano e una carta del board, si parla di set.|Turn La quarta delle cinque carte comuni nel Texas Hold’em e nell'Omaha. Chiamata anche fourth street.

U|Under the Gun Il primo giocatore alla sinistra del big blind. |Underdog Mano sfavorita.

V|Value Effettuare una puntata avendo la mano migliore nella speranza che qualcuno chiami.|Variance (Varianza) Naturale oscillazione del bankroll di un giocatore causata dalla maggiore o minore fortuna nel breve periodo.

 
  


 
Concessione GAD n° 15226. GoldBet srl - sede legale Via Della Maglianella 65/R 00166 - Roma.
Codice fiscale - Partita IVA: 04129410272.

GoldBet sostiene il Gioco Responsabile. Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Informati su Probabilità di Vincita